ANALISI SENSORIALE

L’analisi sensoriale è un metodo oggettivo che si basa sui 5 sensi e sulle caratteristiche organolettiche (visive, olfattive, gustative, tattili e meccaniche) dell’alimento e permette di confrontare i prodotti e verificarne la qualità. Questo tipo di test viene svolto per verificare la conformità organolettica di un particolare alimento o osservare i cambiamenti organolettici durante la vita commerciale del prodotto.

I test principali che vengono effettuati sono:

  • Test sensoriale sui formaggi secondo il modello Etana di Bozzetti, Morara, Zannoni
  • Panel test con l’elaborazione di grafici radar

Per informazioni contattare il Responsabile di settore: info@eptanord.it

PRINCIPALI MATRICI ANALIZZATE

  • Additivi, ingredienti, conservanti, addensanti
  • Aromi
  • Alimenti per lattanti e baby food
  • Bevande analcoliche
  • Caffè e cacao
  • Caramelle, dolci e prodotti zuccherini
  • Carne e prodotti a base di carne
  • Cereali, farine alimentari e granaglie
  • Confetture, conserve vegetali
  • Farine
  • Frattaglie
  • Frutta secca
  • Funghi
  • Gelati e dessert
  • Ghiaccio
  • Granagliei
  • Integratori
  • Latte e prodotti lattiero caseari
  • Legumi
  • Miele e prodotti di apicoltura
  • Oli e grassi animali
  • Olive e derivati
  • Ortofrutta e derivati, ortofrutta quarta gamma
  • Paste alimentari
  • Pasticceria e creme
  • Prodotti ittici crostacei, molluschi e conserve ittiche
  • Preparati disidratati per te, infusi e camomille
  • Prodotti di erboristeria e piante officinali
  • Prodotti da forno
  • Prodotti di gastronomia
  • Prodotti surgelati
  • Sale
  • Salse e prodotti di gastronomia
  • Salumi
  • Sciroppi
  • Semi, frutti oleaginosi e farine di estrazione
  • Snack
  • Sottolio e sottaceti
  • Spezie, erbe aromatiche
  • Succhi di Frutta
  • Superfici (tamponi, sponge bag, slides, piastre)
  • Tè, infusi, tisane
  • Uova e ovoprodotti
  • Vini e bevande spiritose
  • Yogurt
  • Zuccheri e melasse