Agroalimentare

Negli ultimi anni il livello di protezione della salute pubblica è diventato uno degli obbiettivi fondamentali della legislazione alimentare.
A tal proposito sono stati emanati innumerevoli regolamenti che stabiliscono principi e requisiti per la sicurezza alimentare.

I principali pericoli dei prodotti alimentari sono in genere causati da microrganismi patogeni, dalle loro tossine o metaboliti, dalla presenza di allergeni, metalli e pesticidi.

Le matrici analizzate in questo settore sono tutti i prodotti alimentari di origine animale e vegetale destinati al consumo umano, compresi quelli rivolti a persone che necessitano di alimentazione particolare.

PRINCIPALI MATRICI ANALIZZATE

  • Acque destinate al consumo umano
  • Additivi, ingredienti, conservanti, addensanti
  • Alimenti biologici
  • Alimenti per lattanti e baby food
  • Aromi
  • Bevande analcoliche
  • Caffè e cacao
  • Caramelle, dolci e prodotti zuccherini
  • Carne e prodotti a base di carne
  • Cereali, farine alimentari e granaglie
  • Confetture, conserve vegetali
  • Farine
  • Frattaglie
  • Frutta secca
  • Funghi
  • Gelati e dessert
  • Ghiaccio
  • Granaglie
  • Integratori
  • Latte, formaggi e altri prodotti lattiero-caseari
  • Legumi
  • Miele e prodotti di apicoltura
  • Oli e grassi animali
  • Olive e derivati
  • Ortofrutta e derivati, ortofrutta quarta gamma
  • Paste alimentari
  • Pasticceria e creme
  • Pesce e prodotti ittici e conserve ittiche
  • Preparati disidratati per te, infusi e camomille
  • Prodotti di erboristeria e piante officinali
  • Prodotti da forno
  • Prodotti di gastronomia
  • Prodotti surgelati
  • Sale
  • Salse e prodotti di gastronomia
  • Salumi
  • Sciroppi
  • Semi, frutti oleaginosi e farine di estrazione
  • Snack
  • Sottolio e sottaceti
  • Spezie, erbe aromatiche
  • Succhi di Frutta
  • Superfici (tamponi, sponge bag, slides, piastre)
  • Tè, infusi, tisane
  • Uova e ovoprodotti
  • Vini e bevande spiritose
  • Yogurt
  • Zuccheri e melasse